Logo dopolavoro versalis
Evoluzione Digitale

Fascicolo Sanitario Elettronico: cos'è e come ottenerlo

Il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) è lo strumento attraverso il quale il cittadino può tracciare e consultare tutta la storia della propria vita sanitaria, condividendola con i professionisti sanitari per garantire un servizio più efficace ed efficiente.

Il Fascicolo Sanitario Elettronico viene definito dalla normativa come l’insieme di dati e documenti digitali di tipo sanitario e socio-sanitario generati da eventi clinici presenti e trascorsi, riguardanti l’assistito, ed ha come principali obiettivi:

  • agevolare l’assistenza del paziente;
  • offrire un servizio che può facilitare l’integrazione delle diverse competenze professionali;
  • fornire una base informativa consistente.

Il FSE è istituito dalle regioni e dalle province autonome, nel rispetto della normativa vigente in materia di protezione dei dati personali, ed afferisce ad un ampio spettro di attività relative all’erogazione di servizi sanitari, dalla prevenzione alla verifica della qualità delle cure. Nello specifico, l’iniziativa è rivolta al miglioramento complessivo della qualità dei servizi riguardanti:

  1. prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione;
  2. studio e ricerca scientifica in campo medico, biomedico ed epidemiologico;
  3. programmazione sanitaria, verifica delle qualità delle cure e valutazione dell’assistenza sanitaria.

Il FSE rappresenta, quindi, un pilastro all’interno delle iniziative che si inseriscono nel percorso verso la Sanità Digitale, oltre a costituire il principale fattore abilitante per il raggiungimento di significativi incrementi della qualità dei servizi erogati in ambito sanitario e dell’efficienza, grazie al contenimento e all’ottimizzazione dei costi ad esso associati. Il Fascicolo consentirà, in particolare, la costruzione di un punto unico di condivisione e aggregazione delle informazioni rilevanti e di tutti i documenti sanitari e socio-sanitari relativi al cittadino, generati dai vari attori del SSN e dai servizi socio-sanitari regionali.

Il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE), contiene la storia clinica del paziente rappresentata da un insieme di dati e documenti come:

  • dati identificativi e amministrativi dell'assistito;
  • referti;
  • verbali pronto soccorso;
  • lettere di dimissione;
  • profilo sanitario sintetico;
  • dossier farmaceutico;
  • consenso o diniego alla donazione degli organi e tessuti.

Particolare importanza riveste il Profilo Sanitario Sintetico (PSS) anche detto “Patient Summary”, che si può considerare come la “carta d’identità sanitaria” dell’assistito. Il documento viene redatto e aggiornato dal Medico di Medicina Generale (MMG) o dal Pediatra di Libera Scelta (PLS) e garantisce una continuità assistenziale e una migliore qualità di cura soprattutto in situazioni di emergenza o in mobilità. Al suo interno sono contenuti, oltre ai dati identificativi del paziente e del suo medico curante, tutte le informazioni cliniche che descrivono lo stato dell’assistito come, ad esempio, la lista dei problemi rilevanti, le diagnosi, le allergie, le terapie farmacologiche per eventuali patologie croniche e tutte le indicazioni essenziali per garantire la cura del paziente. In caso di variazione del MMG/PLS che ha in cura il paziente, il nuovo medico manterrà il PSS precedentemente creato o ne redigerà uno nuovo.

Quali sono i vantaggi del Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) per il cittadino?

  • Niente più carte da portare con sé e maggiore sicurezza;
  • Niente più prestazioni sanitarie superflue;
  • Un supporto concreto nei casi di emergenza;
  • Totale gestione della privacy.

Come si attiva il FSE?

L’istituzione e alimentazione del FSE avviene a seguito di specifico consenso libero e informato da parte del cittadino.
Il cittadino può gestire la privacy del FSE, e quindi esprimere i propri consensi nei seguenti modi:

  • online dal sito del FSE e servizi Welfare digitali https://www.fascicolosanitario.regione.lombardia.it;
  • presso gli sportelli di “Scelta e Revoca” delle ASST lombarde;
  • presso gli sportelli di qualsiasi struttura pubblica o privata accreditata;
  • presso le farmacie che erogano il servizio;
  • presso gli sportelli regionali di SpazioRegione.


Per informazioni ed attivazioni del FSE regionali: https://www.fascicolosanitario...

Correlati

Recenti

Lego Water Park
News Gardaland riparte con l'apertura di Legoland dal 15 giugno

Dopo lunghi mesi di attesa, il 15 giugno Gardaland inaugurerà ufficialmente la stagione 2021; il Decreto Legge del 17 maggio ha infatti inserito i parchi divertimento tra le realtà che possono riprendere le proprie attività. Ad attendere i visitatori una grande e attesissima novità, Legoland Water Park Gardaland, il primo Parco Acquatico Legoland in Europa e il quinto nel mondo.

Leggi di più
Polo sociale di Mantova